Burro: sostituzioni per ricette light facili e veloci

Burro

IL BURRO viene usato in cucina sia per piatti dolci che salati. Quante volte, però, ci siamo sentiti in colpa per aver mangiato una fetta di torta in più sgarrando alla nostra dieta? Per non parlare della cucina tradizionale, sempre molto buona ma molto spesso pesante e calorica. Cucinare light è però possibile senza eliminare il gusto. Essere a dieta non vuol dire rinunciare alla buona tavola o ai momenti di convivialità. Bastano infatti pochi e semplici trucchi per risparmiare parecchie calorie e, soprattutto, parecchi grassi cucinando ricette light semplici e comunque buone. Uno dei trucchi più  immediati è quello di usare alimenti alternativi a quelli più grassi.

IL BURRO, ad esempio, altro non è che la parte grassa del latte che viene separata dal siero e condensata. Dal punto di vista qualitativo, la produzione del burro si può suddividere in:

  • Centrifugato. Di alta qualità, prodotto direttamente dalla centrifugazione del latte appena munto, e proveniente da una filiera sempre a bassa temperatura.
  • Di affioramento o di caseificio. Di minore qualità, prodotto generalmente come sottoprodotto della produzione casearia, dove l’affioramento spontaneo, a temperatura ambiente, genera una certa carica microbica che obbliga ad ulteriori trattamenti industriali.
  • Grezzo, prodotto intermedio stoccato in attesa di rifusione e pastorizzazione. Denominato anche “zangolato di creme fresche” per la burrificazione, prodotto da affioramento da inviare a ulteriori processi.
  • Di siero, prodotto non direttamente dal latte ma come sottoprodotto dei grassi residui nel siero di origine casearia, Di qualità ulteriormente inferiore.

La cosa che accumuna tutti i tipi di burro è però una percentuale di grasso molto alta. In ogni caso si tratta di un prodottoda non demonizzare ma da usare con parsimonia, soprattutto in caso di dieta ipocalorica o di patologie come colesterolo alto.

Se infatti prendiamo 100 gr di burro avremo:

  • grasso: 80-84% (il burro a ridotto tenore di grassi ha il 60-62% di grassi e il burro a basso tenore di grassi il 39-41% di grassi)
  • acqua: 15-18%
  • lattosio: 0,5-1,0%
  • proteine: 0,4-0,8%
  • sali: 0,1-0,2%

SOSTITUIRE IL BURRO PER RICETTE LIGHT

Ma come fare a preparare deliziosi dolci o ricette light e saporite senza abbondare con grassi e calorie? Ecco alcune facili e veloci sostituzioni da usare in cucina.

SOSTITUIRE IL BURRO

 

Categories: Schede Alimentari

Nessuno ha ancora commento, scrivi per primo qualcosa!

Lascia un commento

Note: Comments on the web site reflect the views of their respective authors, and not necessarily the views of this web portal. Members are requested to refrain from insults, swearing and vulgar expression. We reserve the right to delete any comment without notice or explanations.

Your email address will not be published. Required fields are signed with *

*
*