Loading...

Vellutata di porri e cavolfiore

AutoreC.Ferrara
VotazioneDifficoltàFacile

Per preparare6 Porzioni
Preparazione10 minutiCottura40 minutiTempo Totale50 minuti

Ecco una vellutata di porri e cavolfiore, un piatto rilassante, un confort food leggero e ideale dopo una giornata stressante. Scopriamo le sue proprietà!

Vellutata di porri: proprietà e benefici
I porri sono degli ortaggi che fanno parte della famiglia delle Liliaceae, sono i cosiddetti cugini di aglio e cipolle. Hanno però un sapore più dolce, delicato ed invitante. Sono un alimento per questo molto versatile in cucina, e sono apprezzati anche dai palati più delicati. All’aspetto hanno una forma cilindrica ed allungata, con delle foglie verdi verso la parte superiore, che degradano verso il bianco nella parte inferiore, alla radice. Essi sono originari delle zone mediterranee ma oggi vengono coltivati un pò ovunque, riuscendo a sopportare anche climi più freddi. A differenza dei cugini aglio e cipolla, il loro bulbo non cresce nel terreno.

Hanno una serie di proprietà e benefici, come ad esempio:

Favoriscono il dimagrimento: sono ipocalorici e sazianti, grazie all’elevato contenuto di fibre, che aiutano anche le funzioni intestinali.
Sono un antibiotico naturale poichè contengono allicina.
Sono diuretici, vengono infatti consigliati in caso di problemi alle vie urinarie.
Sono disintossicanti poichè contengono molto potassio e poco sodio. Sono indicati per eliminare le sostanze tossiche attraverso i reni. Ottimi in caso di gonfiori e di ritenzione idrica.
Sono antiossidanti, anti colesterolo e contengono un elevato numero di vitamine.
Calorie e valori nutrizionali dei porri
Il porro è un alimento ipocalorico. 100 grammi di porri hanno solo 61 kcalorie. I suoi macronutrienti sono così ripartiti:

Acqua 83 g
Fibre 1,8 g
Zuccheri 3,9 g
Proteine 1,5 g
Glucidi 1,8 g
Sali minerali come potassio sodio, calcio, magnesio, fosforo
Vitamine A, C, K, E
Possiamo dire quindi che i porri sono un alleato fondamentale per chi vuole seguire una dieta ipocalorica e dimagrante. Essi sono l’alleato migliore per combattere la ritenzione idrica e favorire la diuresi.

Diciamo tutti Addio alla Cellulite con la vellutata di porri!

TweetSaveShare

Ingredienti:

 1 unità Cavolfiore
 2 unità Patata
 2 unità Porri
 2 pezzi Aglio
 2 vasetto Olio extravergine d'oliva
 Pepe nero

Passaggi:

1

Prima di tutto bisogna pelare le patate, tagliare il cavolfiore eliminando le foglie rovinate , tagliare i porri mantenendo la parte più chiara ed eliminando quella troppo verde ed infine pulire due spicchi d'aglio.

2

Laviamo bene la verdura e tagliamo a dadini le nostre patate. Schiacciamo i due spicchi d'aglio e mettiamoli in un pentolone con un filo d'olio. Lasciamo scaldare la pentola a fuoco basso. Dopodiché aggiungiamo patate , porro e cavolfiore.

3

È importante evitare che l'aglio bruci quindi non appena la verdura è nel pentolone la ricopriamo con un litro d'acqua.

4

Lasciamo bollire per 40 minuti il tutto. Non appena la verdura ci sembra abbastanza molle frulliamo il tutto. Posso aggiungere in fine pepe nero in polvere (qb).

Categoria

Ingredienti

 1 unità Cavolfiore
 2 unità Patata
 2 unità Porri
 2 pezzi Aglio
 2 vasetto Olio extravergine d'oliva
 Pepe nero

Passaggi

1

Prima di tutto bisogna pelare le patate, tagliare il cavolfiore eliminando le foglie rovinate , tagliare i porri mantenendo la parte più chiara ed eliminando quella troppo verde ed infine pulire due spicchi d'aglio.

2

Laviamo bene la verdura e tagliamo a dadini le nostre patate. Schiacciamo i due spicchi d'aglio e mettiamoli in un pentolone con un filo d'olio. Lasciamo scaldare la pentola a fuoco basso. Dopodiché aggiungiamo patate , porro e cavolfiore.

3

È importante evitare che l'aglio bruci quindi non appena la verdura è nel pentolone la ricopriamo con un litro d'acqua.

4

Lasciamo bollire per 40 minuti il tutto. Non appena la verdura ci sembra abbastanza molle frulliamo il tutto. Posso aggiungere in fine pepe nero in polvere (qb).

Vellutata di porri e cavolfiore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *