Loading...

Spaghetti con vongole fresche

AutoreC.Ferrara
VotazioneDifficoltàFacile

Per preparare3 Porzioni
Preparazione20 minutiCottura20 minutiTempo Totale40 minuti

Un delizioso e raffinato piatto, dal profumo e dal sapore inconfondibile del mare. Un evergreen della fantastica tradizione culinaria napoletana. Leggero, saporito, inconfondibile. Semplice e gustoso da preparare e da assaporare. Cosa aspettate? C’è solo da leccarsi i baffi!

TweetSaveShare

Ingredienti:

 600 g Vongole-lupini freschi
 300 g Spaghetti
 2 cucchiai Olio d'oliva
 1 pezzo Aglio
 1 pezzo Peperoncino piccolo
 Prezzemolo
 Sale
 Pepe

Passaggi:

1

Prendiamo le vongole fresche, acquistate dal nostro pescivendolo di fiducia, e mettiamole in un recipiente pieno d'acqua. Lasciamole in ammollo per qualche minuto e poi risciacquiamo sotto acqua fredda corrente.

2

Prendiamo una pentola di medie dimensioni e versiamo le nostre vongole all'interno, senza acqua e senza alcun tipo di condimento. Mettiamo la nostra pentola sul fornello medio, a fiamma media, e chiudiamo la pentola con un coperchio. Questa operazione è importante per permettere alle nostre vongole di schiudersi e spurgare l'eventuale sabbia che contengono all'interno. L'operazione richiederà circa 5 minuti di cottura. Mi raccomando, le vongole non vanno lasciate troppo tempo sulla fiamma.

3

Trascorsi i 5 minuti, alziamo il coperchio e controlliamo le nostre vongole. Troveremo vongole ancora chiuse, vongole aperte, e acqua che è stata spurgata. Conservate questa acqua e filtratela con un colino per eliminare eventuali residui di sabbia. Prendete le vongole che si sono aperte e controllatele per bene una ad una, per vedere se presentano dei residui. Ovviamente, le vongole che presentano sabbia al loro interno vanno scartate e non faranno parte del nostro condimento..

4

Prendiamo una padella antiaderente di medio-gradi dimensioni. Versiamo i cucchiai di olio extravergine, mettiamo lo spicchio d'aglio tagliato in 2, e facciamo soffriggere leggermente a fuoco vivace.

5

Versiamo le vongole nella nostra padella, versiamo l'acqua di cottura delle vongole precedentemente filtrata, e facciamo cuocere a fiamma media per pochi minuti. A fine cottura, togliete l'aglio e aggiungete il peperoncino, il prezzemolo tritato, poco sale e una spolverata di pepe nero.

6

Adesso è il momento di cuocere i nostri spaghetti. Quindi versiamo gli spaghetti in una pentola con abbondante acqua bollente già salata prima del bollore, facciamo cuocere e scoliamo al dente.

7

Versiamo gli spaghetti nella padella col nostro condimento e mescoliamo delicatamente, per amalgamare tutti i nostri ingredienti.

8

Serviamo i nostri spaghetti ben caldi e decoriamo con qualche ciuffo di prezzemolo.

Ingredienti

 600 g Vongole-lupini freschi
 300 g Spaghetti
 2 cucchiai Olio d'oliva
 1 pezzo Aglio
 1 pezzo Peperoncino piccolo
 Prezzemolo
 Sale
 Pepe

Passaggi

1

Prendiamo le vongole fresche, acquistate dal nostro pescivendolo di fiducia, e mettiamole in un recipiente pieno d'acqua. Lasciamole in ammollo per qualche minuto e poi risciacquiamo sotto acqua fredda corrente.

2

Prendiamo una pentola di medie dimensioni e versiamo le nostre vongole all'interno, senza acqua e senza alcun tipo di condimento. Mettiamo la nostra pentola sul fornello medio, a fiamma media, e chiudiamo la pentola con un coperchio. Questa operazione è importante per permettere alle nostre vongole di schiudersi e spurgare l'eventuale sabbia che contengono all'interno. L'operazione richiederà circa 5 minuti di cottura. Mi raccomando, le vongole non vanno lasciate troppo tempo sulla fiamma.

3

Trascorsi i 5 minuti, alziamo il coperchio e controlliamo le nostre vongole. Troveremo vongole ancora chiuse, vongole aperte, e acqua che è stata spurgata. Conservate questa acqua e filtratela con un colino per eliminare eventuali residui di sabbia. Prendete le vongole che si sono aperte e controllatele per bene una ad una, per vedere se presentano dei residui. Ovviamente, le vongole che presentano sabbia al loro interno vanno scartate e non faranno parte del nostro condimento..

4

Prendiamo una padella antiaderente di medio-gradi dimensioni. Versiamo i cucchiai di olio extravergine, mettiamo lo spicchio d'aglio tagliato in 2, e facciamo soffriggere leggermente a fuoco vivace.

5

Versiamo le vongole nella nostra padella, versiamo l'acqua di cottura delle vongole precedentemente filtrata, e facciamo cuocere a fiamma media per pochi minuti. A fine cottura, togliete l'aglio e aggiungete il peperoncino, il prezzemolo tritato, poco sale e una spolverata di pepe nero.

6

Adesso è il momento di cuocere i nostri spaghetti. Quindi versiamo gli spaghetti in una pentola con abbondante acqua bollente già salata prima del bollore, facciamo cuocere e scoliamo al dente.

7

Versiamo gli spaghetti nella padella col nostro condimento e mescoliamo delicatamente, per amalgamare tutti i nostri ingredienti.

8

Serviamo i nostri spaghetti ben caldi e decoriamo con qualche ciuffo di prezzemolo.

Spaghetti con vongole fresche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *