Leopard Print Bread

Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
40 min
Difficolta'
Facile
Porzioni
5 persone
Portata
Dolci
Ricetta di
Pubblicata il
12 gr
lievito di birra
5 cucchiaini
Cacao amaro in polvere
4 cucchiai
Olio extravergine d'oliva
1 pizzico
sale
2 cucchiai
zucchero di canna
120 millilitri
Acqua
80 millilitri
Latte scremato
400 gr
Farina integrale
Leopard Print Bread

Avete mai visto un pane che ricorda un leopardo? Su Vivilight ne vediamo delle belle…

Sarebbe il caso di dire “a passo di leopardo…” per poter descrivere questo bellissimo pane.

Federica sul nostro gruppo facebook ha condiviso con noi questa bellissima ricetta. Si tratta di un Leopard print bread ovvero un pane che all’interno ricorda il mantello di un leopardo.

E’ un pane molto scenografico. E’ talmente bello che quasi vi dispiacerà mangiarlo. E’ una di quelle preparazioni che si presta moltissimo ad essere regalata e appena tagliata una fetta vedrete che EFFETTO WOW!

Il leopard print bread è un pane che sta spopolando molto nell’ultimo periodo soprattutto in America e in diverse versioni. Si dice che la ricetta originale sia di una fornaia francese che vive in Portagallo e che nel web ha voluto condividere questa sua creazione. Geniale no?

Non è difficile da preparare ma occorre un po’ di tempo. Tempo per la lievitazione ma anche il tempo e la pazienza di formare i cordoncini che poi uniti rappresenteranno le macchie del mantello del leopardo.

Si tratta di formare un unico impasto che poi verrà diviso in 3 diverse parti. Due delle quali, le più piccole, andranno “colorate” grazie al cacao amaro in quantità diversa in modo che un panetto sia marroncino chiaro e l’altro marroncino più scuro. Il panetto più grande invece dovrà rimanere chiaro per fare da contorno ai cordoncini marroni.

Si tratta di un impasto lievitato quindi una volta formati i cordoncini e messi insieme all’interno di una teglia da pane in cassetta o plumcake andrà fatto riposare circa un paio di ore o fino a che riesca a raddoppiare di volume.

Preparatelo e fateci sapere cosa ne pensate e magari se avete dei bimbi in casa divertitevi a prepararlo con loro!

Vediamo come si prepara step by step il nostro Leopard Print Bread:

 

  1. Per l'impasto base mescolare assieme latte acqua e lievito di birra (sia a cubetti che in polvere). Una volta sciolto il lievito aggiungere farina, sale, olio e zucchero (o miele se preferite).
  2. Impastare per circa 10 minuti, una volta ottenuto un panetto bello liscio dividetelo in due parti uguali. Una volta diviso dividete ancora una volta uno dei mezzi panetti in due parti uguali così da ottenere in totale tre panetti, uno grande e due piccoli.
  3. Mettere da parte momentaneamente il panetto grande, aggiungere un cucchiaino di cacao amaro a uno dei panetti piccoli e continuare ad impastare, se l'impasto risulta duro o asciutto aggiungere un cucchiaino di latte scremato. Una volta assorbito il cacao ripetete lo stesso procedimento con l'altro mini-panetto ma questa volta aggiungendo quattro cucchiaini di cacao amaro (e latte se necessario), per renderlo più scuro.
  4. Iniziate dal piccolo panetto più scuro, dividetelo in 5 parti (o anche di più se preferite) e formate dei piccoli salami lunghi più o meno come la teglia dove andrete a cuocere il pan bauletto. Una volta formati i salamini passate al panetto marroncino, suddividetelo come prima in 5 o più parti e formate dei salami, ma questa volta cercando di appiattirli in modo da arrotolarli attorno a quelli scuri. Una volta arrotolati i salamini più chiari intorno a quelli più scuri ripetere il procedimento con il panetto grande bianco.
  5. Una volta ottenuti questi salamini a strati aggiungeteli in uno stampo per plumcake o in uno per pane e fate riposare per almeno due ore.
  6. Prima di inserire in forno spennellate con latte (e se volete aggiungete semi vari) per 40 minuti a 180 °C circa. Controllate la cottura..i forni non sono tutti uguali!

Nessuno ha ancora commento, scrivi per primo qualcosa!

Lascia un commento

Note: Comments on the web site reflect the views of their respective authors, and not necessarily the views of this web portal. Members are requested to refrain from insults, swearing and vulgar expression. We reserve the right to delete any comment without notice or explanations.

Your email address will not be published. Required fields are signed with *

*
*