Vellutata di Zucca in versione light con cannella

Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
20 min
Difficolta'
Facile
Porzioni
3 persone
Portata
Primi Piatti
Ricetta di
Pubblicata il
1 cucchiaini
Cannella
1 cucchiaini
Noce moscata
1 unità
cipolla
q.b.
Brodo vegetale
600 gr
Zucca
Vellutata di Zucca in versione light con cannella

Calda vellutata di zucca per scaldare con gusto e leggerezza i mesi più freddi. La vellutata è sicuramente uno dei modi più veloci e facili per cucinare la zucca. Insieme a patate e carote, la zucca costituisce la soluzione ideale per realizzare creme di verdure appetitose e leggera, ideale per scaldarsi e saziarsi senza eccedere con le calorie. Con pochi accorgimenti, ad esempio eliminando la panna, abbiamo risparmiato parecchie calorie pur mantenendo tutte le caratteristiche di consistenza e sapore che tutti apprezzano.

In questo caso abbiamo usato la cannella, che ben si sposa col sapore dolciastro della zucca ma è possibile utilizzare anche della paprika dolce o piccante.

Vellutata di zucca

La zucca è un ortaggio tipicamente autunnale che ben si presta per preparare vellutate cremose e molto saporite. Il suo sapore inconfondibile è in grado di addolcire le tipiche giornate autunnali. Inoltre è un ortaggio con molte proprietà benefiche.

  • Anche se dolce e buonissima è adatta in caso di diete ipocaloriche, consigliata persino ai diabetici per la scarsità glucidica.
  • E’ ricca di fibre,
  • Contiene molta acqua,
  • Apporta molte vitamine e sali minerali.
  • Ha una buona dose di flavonoidi che neutralizzano i radicali liberi.

La zucca apporta solo 18 Kcal per 100 grammi.  Questo perchè contiene una grande percentuale di acqua. I carboidrati solo il 3,5%. Le proteine  sono solo l’1,1%. I grassi, praticamente assenti, rappresentano lo 0,1%.
Come indicato dal colore arancione, è ricca di caroteni e pro-vitamina A. Apporta anche minerali come fosforo, ferro, magnesio e potassio. Ha anche un buon quantitativo di vitamina C e di vitamine del gruppo B.

Pulire la zucca

Per pulire al meglio la zucca posizionatela su un tagliere e dividetela a fette piuttosto spesse. Se dovete cuocerla al forno potete anche evitare di sbucciarla. Se dovete lessarla staccate la buccia incidendola con la punta di un coltellino od usando un buon pela patate.

Se Se partite da una zucca intera,  soprattutto se è una varietà con scorza spessa e irregolare, dividetela prima a metà. Pulitela dai semi con l’aiuto di un coltello ed un cucchiaio. Ed infine dividetela a spicchi e staccate la buccia. Togliete anche  biancastra che sta tra la scorza e la polpa.

 

  1. Lavate, sbucciate e tagliate la zucca a cubetti.
  2. Tritate la cipolla e fatela appassire a fuoco dolce in una pentola con tre cucchiai di olio extravergine di oliva.
  3. Dopo 5 minuti aggiungete la zucca e coprite con un coperchio. Fate cuocere per una decina di minuti aggiungendo qualche mestolo di brodo e cuocete fino a quando la zucca non si sarà sfaldata.
  4. Verso fine cottura aggiustate di sale e pepe ed aggiungete la noce moscata e la cannella.
  5. Quando la zucca sarà cotta riducetela ad una crema liscia con un frullatore ad immersione.

Nessuno ha ancora commento, scrivi per primo qualcosa!

Lascia un commento

Note: Comments on the web site reflect the views of their respective authors, and not necessarily the views of this web portal. Members are requested to refrain from insults, swearing and vulgar expression. We reserve the right to delete any comment without notice or explanations.

Your email address will not be published. Required fields are signed with *

*
*