Burger di verdure in versione light senza uova

Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
20 min
Difficolta'
Facile
Porzioni
3 persone
Portata
Piatto Unico
Ricetta di
Pubblicata il
1 q.b.
pangrattato
1 q.b.
prezzemolo
1 pizzico
pepe
1 pizzico
sale
50 gr
Formaggio quark
1 piccolo
cipolla
1 pezzo
radicchio
1 pezzo
Carote
4 pezzo
patate
Burger di verdure in versione light senza uova

I burger di verdure sono un’ottima idea per realizzare un piatto gustoso ma light in grado di soddisfare anche i palati più esigenti. Hai voglia di un nuovo piatto tutto vegetariano? Questo fa proprio per te! Ottimo piatto anche se hai bimbi a cui fai fatica a far mangiare le verdure.

Gli ingredienti sono davvero sani e facili da reperire! Carote, patate, radicchio e formaggio quark! Un giusto mix per fare scorta di vitamine.

I principali ingredienti del burger di verdure

La patata, ingrediente principe di questa ricetta, è un tubero che si presta davvero a tantissimi usi in cucina. Le principali varietà sono:

  • A pasta gialleHanno una polpa compatta e sono spesso impiegate per la preparazione di patatine fritte. Sono comunque adatte anche per le insalate e la cottura in forno.
  • A pasta bianca: Hanno una polpa farinosa che si spappola durante la cottura. Sono adatte ad essere schiacciate (purè, crocchette, gnocchi o, appunto burger).
  • Patate novelle: Caratterizzate da una buccia sottile che consente la cottura senza prima sbucciarle.
  • A buccia rossa e pasta gialla: Hanno una polpa soda che le rende indicate per le cotture lunghe o ad alte temperature come cartoccio, forno e frittura.

La carota è il secondo tipo di verdura utilizzato in questa ricetta. E’ davvero preziosa perchè ricca di vitamina A , B, C, PP, ed E. Inoltre fornisce molti sali minerali e zuccheri semplici come il glucosio. Proprio per questo motivo il suo consumo stimola le difese dell’organismo contro le malattie infettive.

Il radicchio apporta fibre in grandi quantità conferendo al piatto consistenza e un alto potere saziante.

Il Quark è un tipo di formaggio ottenuto da latte vaccino pastorizzato. L’aspetto è abbastanza simile a quello della ricotta. Ma attenzione a non confondervi: la ricotta non è nemmeno classificabile come formaggio! Ha un alto contenuto di proteine, calcio e fosfato (anche se c’è da precisare che il fosfato ostacola l’assimilazione del calcio). In commercio se ne trovano versioni light con pochissimi grassi e versioni più ricche che arrivano fino al 40% di grasso. Se volete mantenere le vostre ricette light leggete sempre le etichette!.

Ecco dunque che con pochi e semplici ingredienti sarete in grado di preparare un ottimo piatto vegetariano. Anche i vostri bambini ameranno le verdure, se presentate così.

 

 

  1. Pulite e fate lessare le patate e le carote.
  2. Una volta cotte, sbucciate e schiacciate le patate. Fate raffreddare.
  3. Nel frattempo, tagliate a pezzetti le carote, il radicchio (una foglia) e la cipolla
  4. Quando le patate si saranno freddate, amalgamate il quark e aggiungete sale, pepe e prezzemolo.
  5. Unite il resto delle verdure e date la forma agli hamburger.
  6. Passateli quindi nel pangrattato e disponeteli in una teglia con la carta forno
  7. Infornate per circa 20 minuti fino a quando non saranno ben dorati.

2 commenti

  1. Foto del profilo di elisabettapiermattei
    elisabettapiermattei said on febbraio 24, 2015 Rispondi
    Al posto del quark..che qui mi risulta introvabile..posso usare la stessa quantità di Philadelphia light..o meglio ancora il philadelphia balance??
    1. Foto del profilo di ylenia
      ylenia said on febbraio 24, 2015 Rispondi
      Si, philadelphia balance va benissimo!

Lascia un commento

Note: Comments on the web site reflect the views of their respective authors, and not necessarily the views of this web portal. Members are requested to refrain from insults, swearing and vulgar expression. We reserve the right to delete any comment without notice or explanations.

Your email address will not be published. Required fields are signed with *

*
*