Topinambur, proprietà e benefici.

Topinambur

Scoprire, o riscoprire, il topinambur

TOPINAMBUR: la prima volta che  li ho provati me li aveva regalati mio cognato cuoco. Visto il suo entusiasmo nel propormeli, li ho testati il giorno stesso, semplici saltati in padella per sentire il loro sapore. Sono stati una piacevole scoperta e ora li impiego in vari piatti.

topinambur 3

Il topinambur viene chiamato in molti modi: rapa tedesca o carciofo di Gerusalemme, pera di terra o tartufo di canna, patata del Canada e molti altri. In alcune zone d’Italia margherita dei fossi.
Topinambur deriva dal nome di una tribù brasiliana associata erroneamente a lui.
Ora si coltiva un po’ ovunque anche nelle nostre regioni.
Pur simile alla patata sia come forma che come utilizzo appartiene alla famiglia botanica dei girasoli.
E’ un tubero commestibile dalla polpa carnosa e biancastra. La superficie bitorzoluta con la buccia dai toni  dal marrone al rosa-violetto, hanno una forma piuttosto strana.
Il sapore ricorda un misto tra patata e soprattutto carciofo.

Come utilizzare il Topinambur:

I Topinambur si possono mangiare anche crudi in insalata, tagliati a fettine molto sottili. Solitamente però vengono cotti e sostituiscono le patate. Ottimi in risotti e minestre.
Sono versatili in più piatti, potete sperimentare veramente di tutto, sarà una piacevole sorpresa.

 

Topinambur 1

Stagionalità del Topinambur:

Solitamente i tuberi dei topinambur vengono raccolti in inverno. La sua stagione più indicata va da ottobre a marzo.

Come scegliere il Topinambur:

Devono essere sodi, senza ammaccature e lesioni. Abitualmente i migliori topinambur sono a forma di fuso, rosati e lisci.

Come pulire il Topinambur:

Non è un lavoro simpatico,  basta lavarli e spazzolarli, ma causa la buccia bitorzoluta si impiega un po’ di tempo. Sarebbe meglio non pelarli.

Topinambur (helianthus tuberosus)

Come cucinare i topinambur:

La cottura è simile a quella delle patate. In 10 minuti sono cotti da lessati se fatti a pezzetti, invece stufati intorno ai 20 minuti.  Consigliato di più la seconda cottura perché mantengono di più le proprietà nutrizionali.
Se li si vuole mangiare crudi ed insalata aggiungere del succo di limone per non vederli scurire presto.

 

Caratteristiche nutrizionali e benefici:

  • Simile oltre che nel gusto anche nei valori nutrizionali del carciofo. Poche calorie e ricco di fibre solubili come l’inulina, che aiuta ad abbassare la glicemia e a migliorare la digestione, riducendo anche la formazione di gas intestinali. Riequilibra la flora intestinale, potenziando il metabolismo. Bevendo abbondante acqua prima di mangiarli grazie all’unione dell’inulina e dell’acqua conferisce un senso di sazietà.
  • E’ molto consigliato per i diabetici perché non crea picchi glicemici ed è scarso di amidi. 
  • La vitamina A aiuta le funzioni della vista e la vitamina B aiuta in caso di spossatezza, anemia e stress.
  • L’arginina svolge azione benefica sul fegato.
  • Le proprietà energetiche aiutano in caso di convalescenza e spossatezza. Consigliato nell’alimentazione degli anziani e dei bambini soprattutto inappetenti.

proprietà topinambur pinterest

 

Valori Nutrizionali per 100 gr:

calorie         73
Lipidi            0
Glucidi        17
Proteine       2

 

Categories: Alimentazione

Nessuno ha ancora commento, scrivi per primo qualcosa!

Lascia un commento

Note: Comments on the web site reflect the views of their respective authors, and not necessarily the views of this web portal. Members are requested to refrain from insults, swearing and vulgar expression. We reserve the right to delete any comment without notice or explanations.

Your email address will not be published. Required fields are signed with *

*
*