Torta all’arancia e mandorle tritate

No votes yet.
Please wait...
Tempo di preparazione
10 min
Tempo di cottura
35 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni
6 porzione
Portata
Dolci
Pubblicata da
Pubblicata il
mandorle
70 gr
scorza di arancia
1 cucchiai
Spremuta di arancia
150 millilitri
Olio di semi di girasole
2 cucchiai
sale
1 pizzico
bicarbonato
1 cucchiaini
Lievito per Dolci
1 cucchiaini
uova
2 pezzo
zucchero di canna integrale
80 gr
farina di riso
130 gr
Farina integrale
130 gr
Torta all’arancia e mandorle tritate

Il profumo dell’arancia e l’aroma delle mandorle s’incontrano in questa torta… scopriamola insieme…

Questa particolarissima torta all’arancia è stata realizzata dalla nostra amica Rosina e pubblicata sul nostro gruppo facebookE’ una torta che mi fa pensare alla nostra Italia, agli aromi della calda Sicilia. La freschezza degli agrumi che incontra la morbidezza al palato della mandorla.

Un connubio di sapori che mette d’accordo tutti. E mi fa pensare a quelle mattine in cui ci svegliamo giù di tono e solo una buona e saziante colazione può farci riprendere la giusta carica per affrontare la giornata. Una fetta di questa bella torta all’arancia con una bella tazza di the caldo magari aromatizzato agli agrumi farà sorridere grandi e piccini!

LE ARANCE

Le arance poi sono un toccasana soprattutto in inverno. Esse rappresentano una grande fonte di vitamine soprattutto la C, la A ma anche una parte delle vitamine del gruppo B.

Basti pensare che il consumo di sole 3/4 arance basterebbero per soddisfare il fabbisogno giornaliero di vitamina C. La vitamina C è importantissima poichè contribuisce a rafforzare il sistema immunitario e a prevenire raffreddori e malattie da raffreddamento. Inoltre l’assunzione di vitamina C aiuta nel processo di assorbimento del ferro. Quindi ideale per chi ha problemi di carenze di ferro ed anemie.

LE MANDORLE

Anche la mandorla è un toccasana. Fa parte della famiglia della frutta secca lipidica infatti 100 g di mandorle  apportano pressapoco 600 kcal . Inoltre contengono circa:

  • 20 g di carboidrati
  • 50 g di grassi
  • 22 g di proteine
  • 10,5 g di fibre

Questo deve chiarirci da subito che sono piccoli frutti grassi ma sono grassi buoni. Un loro consumo moderato può aiutare a sconfiggere il colesterolo e sono preziose alleate della salute del nostro cuore. Essendo grassi non bisogna abusarne ma con buon senso possono essere consumate tranquillamente.

Questa torta all’arancia e mandorle oltrechè bella e gustosa è anche sana e apporta nutrienti molto importanti.

 Vediamo come si prepara:

 

  1. Montare in una ciotola le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso.
  2. Aggiungere l'olio, la vaniglia, la spremuta d'arancia, la scorza e continuare a mescolare.
  3. Aggiungere le farine setacciate con il lievito, sale e il bicarbonato, infine le mandorle tritate.
  4. Infornare a 180gradi per 30/35 minuti.

Ancora nessun commento? Scrivi qualcosa per primo!

Lascia un commento

Note: Comments on the web site reflect the views of their respective authors, and not necessarily the views of this web portal. Members are requested to refrain from insults, swearing and vulgar expression. We reserve the right to delete any comment without notice or explanations.

Your email address will not be published. Required fields are signed with *

*
*