Torta all’acqua: ricetta base

Tempo di preparazione
10 min
Tempo di cottura
45 min
Difficolta'
Facile
Porzioni
8 persone
Portata
Dolci
Ricetta di
Pubblicata il
80.00 gr
zucchero di canna integrale
1.00 unità
Limone
6.00 cucchiai
olio di oliva
1.00 bustina
Lievito per Dolci
225.00 gr
farina 00
250.00 gr
Acqua
Torta all’acqua: ricetta base

Torta all’acqua: la ricetta base

La torta all’acqua è un classico della pasticceria casalinga. Spesso e volentieri viene preparata come dolcino della colazione o della merenda. E’ facile e veloce da preparare e il risultato è garantito.

La sua particolarità è la presenza di acqua nell’impasto che la rende già più leggera rispetto ad altre torte. Originariamente non prevede l’utilizzo di uova, burro e latte. Le varianti di torta all’acqua nel tempo si sono susseguite numerose. Ad oggi troviamo versioni solo con acqua, versioni con uova e molte altre varianti con frutta fresca e secca.

La torta all’acqua è una di quelle classiche torte da preparare quando si ha poco tempo, ospiti inaspettati e magari pochi ingredienti in casa. Non hai fatto la spesa? No problem! La torta all’acqua, nella sua versione più semplice, prevede l’utilizzo di ingredienti base che in casa non mancano mai. Farina, acqua, zucchero, lievito per dolci, olio ed il gioco è fatto.

Anche nella preparazione è semplicissima. Basta setacciare le polveri, unirle agli ingredienti liquidi ed infornare.

E’ una ricetta tendenzialmente leggera ma che spesso viene arricchita da una quantità di zucchero tale da non essere più light come si pensa. La versione che vi presentiamo noi è realmente una ricetta light. La quantità di zucchero al suo interno è moderata e non la appesantisce. Al palato non è troppo dolce ma mantiene comunque tutte le caratteristiche di una torta golosa. Adatta quindi anche a chi è a dieta e tiene sotto controllo le kcal.

La torta all’acqua che vi presentiamo oggi non prevede l’utilizzo di burro, latte e uova. SI tratta della ricetta base della torta all’acqua che quindi potete arricchire con aromatizzazioni, cacao e frutta in base ai vostri gusti. La farina può essere sostituita con una farina integrale prestando attenzione alla quantità di acqua (non tutte le farine sono uguali!) che andrete ad aggiungere piano piano in corso d’opera.

Vediamo come si prepara questa bellissima torta all’acqua:

  1. Far sciogliere lo zucchero nell'acqua mescolando bene
  2. Aggiungere l'olio e il succo di mezzo limone
  3. Aggiungere infine la farina a cui è stato unito il lievito
  4. Mescolare bene con un frustino per evitare grumi
  5. Versare in una tortiera (nella foto tortiera da 20 cm di diametro) ed infornare
  6. Forno statico a 180° per 45 minuti (fare la prova stecchino)

13 commenti

  1. Foto del profilo di daniela83
    daniela83 said on settembre 25, 2015 Rispondi
    Salve... si potrebbe usare anche la farina integrale?
    1. Foto del profilo di giancarla
      giancarla said on settembre 25, 2015 Rispondi
      Sì Daniela, l'ho fatta anche con la farina integrale e con la crusca d'avena. Con la crusca d'avena non era buona per nulla. Con la farina integrale invece era buona però forse avrei messo un pò più dizucchero. Bacio
  2. ros said on settembre 28, 2015 Rispondi
    non capisco la quantità di olio necessaria...
    1. Foto del profilo di giancarla
      giancarla said on novembre 15, 2015 Rispondi
      Ros di olio ne servono 6 cucchiai da tavola. In realtà io non lo metto mai e viene buonissima ugualmente ♥
  3. Foto del profilo di giusy1985
    giusy1985 said on settembre 28, 2015 Rispondi
    salve, lo zucchero pio essere sostituito con quello di canna? e quanti gr?
    1. gloria9 said on settembre 29, 2015 Rispondi
      Lo zucchero può ovviamente essere sostituito con quello grezzo, nella stessa dose :)
    2. Foto del profilo di giancarla
      giancarla said on settembre 29, 2015 Rispondi
      sì Giusy, come ti scrive anche Gloria, lo zucchero può essere sostituito con quello di canna nella stessa quantità. Come ho scritto sopra l'ho già provata con lo zucchero di canna. A me piace anche di più!!!! ♥
  4. Irene said on ottobre 4, 2015 Rispondi
    Ciao, ho provato a mettere in pratica questa ricetta.. Dopo un'ora in forno ancora la prova stecchino non andava bene! Il gusto è buono però purtoppo dentro rimane cruda :( hai una soluzione? Ps.non ho messo olio ed ho usato uno stampo rettangolare!
    1. Foto del profilo di giancarla
      Giancarla said on ottobre 4, 2015 Rispondi
      Ciao Irene. Senza olio l'ho fatta anch'io (anche oggi) quindi certamente non è quello il problema. Il forno lo hai messo a 180°? Oggi l'ho fatta mettendoci dentro le mele ed è rimasta in forno 1 ora e 10. Però generalmente non impiegava così tanto.....oggi c'erano le mele. Sopra è dorata? Comunque dipende sempre anche dal forno....ti direi che quando la vedi bella dorata spegni il forno e la lasci dentro 10 min.....vedrai che viene! ❤
  5. Gisela said on aprile 21, 2016 Rispondi
    Io l'ho provata a fare ma non ha lievitato :o. Io ho usato lo zuccchero di canna e non ho messo l'olio. Stasera riprovo!!
  6. katia said on maggio 16, 2016 Rispondi
    Ciao! è possibile sapere quante calorie apporta questa torta per ogni porzione? Grazie :)
  7. giulia-valentini said on settembre 4, 2016 Rispondi
    Quante calorie per porzione? Grazie
  8. alessandra-sergi said on settembre 29, 2016 Rispondi
    Ciao! Ho seguito la Ricetta passo passo, mettendo due cucchiai di olio e un cucchiaio di cacao amaro, forno statico ma la ciambella non è venuta più spessa di 2 centimetri Forno statico a 180 Gr preriscaldato. Inoltre si sono formate sopra delle crepe. Come faccio a farla venire bella alta come in foto?

Lascia un commento

Note: Comments on the web site reflect the views of their respective authors, and not necessarily the views of this web portal. Members are requested to refrain from insults, swearing and vulgar expression. We reserve the right to delete any comment without notice or explanations.

Your email address will not be published. Required fields are signed with *

*
*