Spaghetti di riso integrale con pollo alla soia

No votes yet.
Please wait...
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
10 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni
2 porzione
Portata
Primi Piatti
Pubblicata da
Pubblicata il
germogli di soia
q.b.
Salsa di soia
q.b.
aglio
1 pezzo
cipollotto
1 unità
peperoni
1 unità
Fagiolini
200 gr
Zucchine
3 unità
Carote
3 unità
funghi champignon
400 gr
petto di pollo
200 gr
Spaghetti di riso integrale
160 gr
Spaghetti di riso integrale con pollo alla soia

Ricetta salutare ricca di verdure croccanti, con pochi grassi e salsa di soia ‘come se piovesse’.

  1. Tagliare le verdure a julienne, più sono sottili meno devono cuocere e quindi restano croccanti invece di 'bollire', cosa fondamentale soprattutto se si cuoce senza olio.
  2. Fare un trito di aglio e zenzero e metterlo nel wok appena diventa bollente. È importante che la fiamma sia sempre al massimo in mondo che la cottura sia veloce, sarà necessario mescolare sempre per evitare che si attacchi.
  3. Bagnare con un pochino di acqua (nell'acqua che si usa per sfumare si possono mettere spezie come curry, curcuma e zenzero) dopo poco iniziare ad inserire le verdure una per volta a seconda dei tempi di cottura e dopo 2/3 minuti inserire la verdura successiva es: carote, peperoni, poi zucchine, fagiolini (surgelati), funghi.
  4. Se serve sfumare con l'acqua ma se mettete gli champignon potrebbe nn servire visto che rilasceranno acqua. Verso fine cottura (10 minuti circa) sfumare con la salsa di soia (occhio ad aggiungere sale perché la soia è già salata).
  5. Togliere le verdure e mettere nel wok aglio e zenzero, aggiungere il pollo tagliato a cubetti e le striscioline di zenzero fresco, cuocere e sfumare con salsa di soia.
  6. Quando è cotto aggiungere le verdure e gli spaghetti già cotti. Fare insaporire e aggiungere ancora salsa di soia (visto che si mette in più volte occhio a non esagerare) se si usa l'olio al posto dell'acqua nn ci saranno problemi a condire se si usa l'acqua attenzione a non far asciugare le verdure... Con la giusta cottura resterà una cremina che si mescolerà alla perfezione con la pasta!

Ancora nessun commento? Scrivi qualcosa per primo!

Lascia un commento

Note: Comments on the web site reflect the views of their respective authors, and not necessarily the views of this web portal. Members are requested to refrain from insults, swearing and vulgar expression. We reserve the right to delete any comment without notice or explanations.

Your email address will not be published. Required fields are signed with *

*
*