Spaghetti con vongole fresche

Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
20 min
Difficolta'
Facile
Porzioni
3 persone
Portata
Primi Piatti
Ricetta di
Pubblicata il
q.b.
pepe
q.b.
sale
1 q.b.
prezzemolo
1 piccolo
peperoncino
1 medio
aglio
2 cucchiai
olio di oliva
300 gr
spaghetti
600 gr
Vongole-lupini freschi
Spaghetti con vongole fresche
  1. Prendiamo le vongole fresche, acquistate dal nostro pescivendolo di fiducia, e mettiamole in un recipiente pieno d'acqua. Lasciamole in ammollo per qualche minuto e poi risciacquiamo sotto acqua fredda corrente.
  2. Prendiamo una pentola di medie dimensioni e versiamo le nostre vongole all'interno, senza acqua e senza alcun tipo di condimento. Mettiamo la nostra pentola sul fornello medio, a fiamma media, e chiudiamo la pentola con un coperchio. Questa operazione è importante per permettere alle nostre vongole di schiudersi e spurgare l'eventuale sabbia che contengono all'interno. L'operazione richiederà circa 5 minuti di cottura. Mi raccomando, le vongole non vanno lasciate troppo tempo sulla fiamma.
  3. Trascorsi i 5 minuti, alziamo il coperchio e controlliamo le nostre vongole. Troveremo vongole ancora chiuse, vongole aperte, e acqua che è stata spurgata. Conservate questa acqua e filtratela con un colino per eliminare eventuali residui di sabbia. Prendete le vongole che si sono aperte e controllatele per bene una ad una, per vedere se presentano dei residui. Ovviamente, le vongole che presentano sabbia al loro interno vanno scartate e non faranno parte del nostro condimento..
  4. Prendiamo una padella antiaderente di medio-gradi dimensioni. Versiamo i cucchiai di olio extravergine, mettiamo lo spicchio d'aglio tagliato in 2, e facciamo soffriggere leggermente a fuoco vivace.
  5. Versiamo le vongole nella nostra padella, versiamo l'acqua di cottura delle vongole precedentemente filtrata, e facciamo cuocere a fiamma media per pochi minuti. A fine cottura, togliete l'aglio e aggiungete il peperoncino, il prezzemolo tritato, poco sale e una spolverata di pepe nero.
  6. Adesso è il momento di cuocere i nostri spaghetti. Quindi versiamo gli spaghetti in una pentola con abbondante acqua bollente già salata prima del bollore, facciamo cuocere e scoliamo al dente.
  7. Versiamo gli spaghetti nella padella col nostro condimento e mescoliamo delicatamente, per amalgamare tutti i nostri ingredienti.
  8. Serviamo i nostri spaghetti ben caldi e decoriamo con qualche ciuffo di prezzemolo.

Nessuno ha ancora commento, scrivi per primo qualcosa!

Lascia un commento

Note: Comments on the web site reflect the views of their respective authors, and not necessarily the views of this web portal. Members are requested to refrain from insults, swearing and vulgar expression. We reserve the right to delete any comment without notice or explanations.

Your email address will not be published. Required fields are signed with *

*
*