Porridge d’avena

Rating: 4.8. From 5 votes.
Please wait...
Tempo di preparazione
10 min
Tempo di cottura
7 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni
1 porzione
Portata
Snack
Pubblicata da
Pubblicata il
latte
150 millilitri
Fiocchi d'avena
40 gr
Cannella
1 cucchiai
banana
1 unità
Cacao amaro
10 gr
aroma alla vaniglia
1 cucchiaini
Porridge d’avena

Vi propongo le ricette base dei miei porridge, come ormai saprete (per chi mi conosce) amo questa preparazione, lo mangio sia a colazione che a merenda e soddisfa in pieno il palato, dando un buon senso di sazietà. Prima di passare alla ricetta vera e propria vorrei darvi delle informazioni utili. Il porridge é un piatto tipicamente anglosassone composto da avena fatta bollire in acqua, latte o entrambi, in antichità veniva preparato per occasioni speciali essendo una preparazione molto lunga, infatti i chicchi d’avena venivano messi in ammollo il giorno precedente per poi essere cotti il giorno successivo. Oggi invece con l’avvento dei fiocchi

si prepara in pochi minuti, addirittura in America, Inghilterra e Scozia sono molto diffusi i fiocchi a cottura istantanea. Ma perché é così apprezzato? beh parliamo di un piatto con un buon potere energetico che può essere personalizzato in base ai propri gusti con aggiunta di qualsiasi cosa, ha un buon potere saziante e non innalza la glicemia quindi aiuta ad arrivare ai pasti principali senza troppa fame. Le proprietà di questo cereale sono molteplici: aiuta ad abbassare il colesterolo ‘cattivo’, ha una quantità minore di carboidrati, un buon apporto di proteine e grassi, una buona quantità di minerali e fibre infine si dice che consumata con regolarità riesca a combattere la ritenzione idrica. È molto adatta agli sportivi e a chi segue un’alimentazione sana o dietetica. Ps: I valori nutrizionali si riferiscono alla sola base, ogni aggiunta va calcolata, le foto sono solo indicative.. Ora passiamo a preparare questa delizia. Ve lo proporrò in tre varianti.

  1. Prepariamo il porridge alla cannella quindi mettiamo in un pentolino i fiocchi, il latte, la cannella e la banana schiacciata.
  2. Impostiamo il fuoco su medio e aspettiamo che raggiunga il bollore.
  3. Appena inizia a sobbollire iniziamo a mischire in modo che il latte non si attacchi al fondo, quando inizierà a rapprendersi mescoliamo energicamente come se stessimo mantecando del riso. Serviamo ben caldo e decorato secondo nostro gusto.
  4. In caso volessimo fare quello al cacao sostituiamo alla cannella 10 grammi di cacao e seguiamo gli stessi passaggi.
  5. Infine se vogliamo fare quello alla vaniglia sostituiamo alla cannella qualche goccia d'essenza di vaniglia.

2 comments

  1. sabrina said on settembre 14, 2017 Rispondi

    la banana è necessaria?

    No votes yet.
    Please wait...
    1. Foto del profilo di salvatore-stefano
      salvatore-stefano said on settembre 15, 2017 Rispondi

      Puoi sostituirla con un dolcificante che ti piace 🙂

      Rating: 5.0. From 2 votes.
      Please wait...

Lascia un commento

Note: Comments on the web site reflect the views of their respective authors, and not necessarily the views of this web portal. Members are requested to refrain from insults, swearing and vulgar expression. We reserve the right to delete any comment without notice or explanations.

Your email address will not be published. Required fields are signed with *

*
*