Pollo al curry light – Ricetta asiatica veloce

Rating: 4.0. From 1 vote.
Please wait...
Tempo di preparazione
65 min
Tempo di cottura
20 min
Difficoltà:
Media
Porzioni
4 porzione
Portata
Secondi
Pubblicata da
Pubblicata il
succo di limone
1 medio
vino bianco
100 millilitri
pepe
1 q.b.
sale
1 q.b.
curry
2 cucchiai
Olio extravergine d'oliva
2 cucchiai
Yogurt bianco
250 millilitri
petto di pollo
500 gr
Pollo al curry light – Ricetta asiatica veloce

Prepariamo il pollo al curry

Il pollo al curry è un piatto della tradizione cinese entrato nella nostra cucina mediterranea da qualche anno. Usando una spezia orientale, il curry appunto,  preparare questa variante di pollo è davvero semplice, per questo è molto apprezzata anche da chi ha poco tempo in cucina. Si può abbinare tranquillamente a del riso (sai quanti tipi di riso esistono? Leggi il nostro articolo su i tipi di riso) in bianco per creare un piatto unico davvero gustoso. Ma come rendere questa, una ricetta light?

E’ davvero semplice, e te lo spieghiamo qui, in pochi passaggi.

La ricetta del pollo al curry che vi proponiamo è molto semplice e riprende quella della tradizione, rivisionata in chiave light, perchè ci piace mangiare, ma anche stare attenti alla linea. Si può utilizzare il coriandolo come spezia finale, che darà un sapore più deciso e molto più simile alla pietanza preparata nei migliori ristoranti orientali.

Il curry

Anche conosciuto come masala, è un mix ottenuto dall’unione di diverse spezie e si trova in commercio già pronto in comode porzioni anche mono dose. Fate attenzione al tipo di curry che acquistate, perché in Italia ne possiamo trovare di 3 tipi, che differiscono per quantità di peperoncino presente all’interno.

Curry MILD: quello utilizzato per questa ricetta, ossia il curry leggero e poco piccante.
Curry HOT: il curry più deciso e piccante.
Curry VERY HOT: il più piccante che potete trovare.

Noi abbiamo optato per la prima soluzione! Nello specifico una miscela realizzata utilizzando, tra le altre, la curcuma, il pepe di cayenna. E’ stato scelto il pepe di cayenna perchè conferisce piccantezza leggera e un profumo caratteristico. E’ stato aggiunto anche del cumino che sarà il sapore predominante.

Il pollo è un taglio di carne molto magro, quindi si presta benissimo per la realizzazione di ricette light ma spesso può diventare noioso da mangiare. Con questa con questa variante romperete la monotonia e porterete sapore e colore in tavola.

  1. Tagliare il petto di pollo a cubotti. Versare il tutto in una ciotola, aggiungendo un filo d’olio, 1 cucchiaio colmo di curry, il succo di mezzo limone, il pepe ed il sale.
  2. Lasciare il pollo in macera almeno un’ora per farlo insaporire.
  3. Trascorso il tempo necessario, scaldare una padella e rosolare i bocconcini di pollo.
  4. Dopo aver rosolato il pollo, sfumare con il vino bianco secco e proseguire la cottura a fuoco dolce per circa 10-15 minuti.
  5. preparare la salsa di accompagnamento: mescolare lo yogurt bianco naturale con un cucchiaio di curry.
  6. rimuovere il coperchio dalla padella e far asciugare eventuale liquido in eccesso. Togliere la padella dal fuoco e distribuire la salsina di yogurt al curry direttamente sopra ai bocconcini di pollo.
  7. Chiudere con il coperchio per far scaldare la salsina ed insaporire i bocconcini. Servire subito.

4 comments

  1. martina said on giugno 4, 2015 Rispondi

    l’ho fatto anche io ed è buonissimo!
    Io l’ho abbinato al riso basmati con verdure miste!

    No votes yet.
    Please wait...
  2. alessia-fagarazzi said on giugno 12, 2016 Rispondi

    Delizioso!!! 🙂

    No votes yet.
    Please wait...
  3. Martina said on dicembre 4, 2016 Rispondi

    Buonissimo … temevo che il sapore dello yogurt non mi piacesse con il pollo e invece ci sta davvero bene!

    Rating: 4.0. From 1 vote.
    Please wait...
    1. Foto del profilo di ezia
      ezia said on dicembre 5, 2016 Rispondi

      ne siamo felici 🙂

      No votes yet.
      Please wait...

Lascia un commento

Note: Comments on the web site reflect the views of their respective authors, and not necessarily the views of this web portal. Members are requested to refrain from insults, swearing and vulgar expression. We reserve the right to delete any comment without notice or explanations.

Your email address will not be published. Required fields are signed with *

*
*