Pizza al farro a lunga lievitazione

Tempo di preparazione
24 min
Tempo di cottura
8 min
Difficolta'
Facile
Porzioni
6 persone
Portata
Piatto Unico
Ricetta di
Pubblicata il
3.00 cucchiaini
sale
7.00 gr
lievito madre in polvere
500.00 millilitri
Acqua
750.00 gr
farina di farro
Pizza al farro a lunga lievitazione

La pizza al farro è più digeribile e leggera rispetto alle pizze preparate con le farine comuni. In più, aumentando i tempi di lievitazione, è possibile utilizzare una quantità minima di lievito che rende la pizza ancora più leggera e sana. Il lievito madre in polvere (che ha in sé comunque una percentuale di lievito di birra) lo trovate facilmente in un ipermercato. Nel caso in cui non sia per voi possibile reperirlo, utilizzate del lievito di birra fresco nella quantità di 3/4 grammi.

  1. impastare gli ingredienti (preferibilmente con l'impastatrice), aggiungendo il sale solo alla fine. Lavorare l'impasto fino ad ottenere un composto liscio e morbido. Coprire con pellicola e far crescere per due ore. Riprendere l'impasto, rilavorarlo con un pò di farina e fomare dei panetti di 300 gr l'uno circa. Riporre i panetti in un contenitore distanziandoli un pò tra loro e ricoprire con la pellicola. Ripore l'impasto in frigorifero fino al giorno dopo, Due ore prima (in inverno anche qualche ora in più) di farcire la pizza, tirarla fuori dal frigo e attendere appunto la lievitazione a temperatura ambiente. A questo punto è possibile stendere l'impasto (con le mani) e farcire a vostro piacimento. Infornare a 250 gradi per 8 minuti circa (i tempi variano da forno a forno).

Nessuno ha ancora commento, scrivi per primo qualcosa!

Lascia un commento

Note: Comments on the web site reflect the views of their respective authors, and not necessarily the views of this web portal. Members are requested to refrain from insults, swearing and vulgar expression. We reserve the right to delete any comment without notice or explanations.

Your email address will not be published. Required fields are signed with *

*
*