Piadina Integrale passo passo (con foto)

Rating: 5.0. From 2 votes.
Please wait...
Tempo di preparazione
40 min
Tempo di cottura
8 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni
4 porzione
Portata
Piatto Unico
Pubblicata da
Pubblicata il
Olio extravergine d'oliva
30 gr
bicarbonato
1 cucchiaini
sale
10 gr
Acqua
125 gr
latte
125 gr
Farina integrale
650 gr
Piadina Integrale passo passo (con foto)

Le piadine sono ottime da mangiare a casa, ma soprattutto ottime quando non si ha tanto tempo e siamo fuori casa. Sono semplici e veloci e aggiungerei anche molto sane. Per questo oggi vi spieghiamo come fare la piadina integrale!

Da dove nasce la piadina?

Non si conoscono le prime origini della piadina, ma si suppone risalga ai tempi romani. La prima testimonianza risale alla fine del 1300, quando il Cardinale Anglico de Grimoard ne descrisse la ricetta. “Si fa con farina di grano intrisa d’acqua e condita con sale. Si può impastare anche con il latte e condire con un po’ di strutto”.

La piadina romagnola è infatti un alimento composto da farina, olio di oliva, bicarbonato (o lievito), sale, acqua e strutto. E’ tradizionalmente cotta su di un piatto di terracotta, detto “teglia”. Oggi viene più comunemente cotta su piastre di metallo o su lastre di pietra refrattaria, dette “testi”.

Piadina integrale: ingredienti

Ingrediente chiave della nostra piadina sarà ovviamente la farina integrale. Essa è ovviamente sostituibile con la classica farina 00, per ottenere una piadina classica ma light. In alternativa, possiamo usare la farina che abbiamo in casa. Integrale, di farro, di kamut, ai cereali, o mischiarle a nostro piacimento. Via alla fantasia!

Per la lievitazione usiamo il bicarbonato, come da ricetta originale. Poi sale, acqua, olio extravergine d’oliva ed un po’ di latte tiepido, meglio se scremato.

Piadina integrale: procedimento

Potrete vedere come preparare una piadina integrale passo passo, seguendo la guida delle foto. E’ possibile anche aiutarsi con una planetaria, che renderà il tutto più facile e veloce. Se non la possedete, nessun problema! Si impasta a mano in una coppa o disponendo la solita farina a fontana su di un piano. Una volta fatta la palla, inizia il gioco! Ora non ci resta che formare le nostre piadine, spianarle e cuocerle. Decideremo nel mentre con cosa farcirle, sbizzarrendoci!

E tu, come la farcisci?? Lasciaci un commento!

  1. Impastare tutti gli ingredienti con una planetaria oppure a mano. Usare latte ed acqua tiepidi.
  2. Dovrà diventare un panetto morbido e liscio. Se risulterà troppo liquido aggiungere altra farina. ( lasciare riposare 30 minuti coperto con della pellicola)
  3. Quando avrete la consistenza giusta dividere in panetti, non troppo piccoli. Dovrebbero venirne fuori 7-8
  4. Stendere un panetto per volta su un piano infarinato, non troppo fino sennò tenderà a seccarsi durante la cottura. nel frattempo scadate una padella antiaderente.
  5. Quando la padella sarà calda, adagiarci una piadina sopra. Non serve ne olio e ne burro.
  6. Cuocere 3-4 min a lato e farcire come si vuole. Consiglio di spalmare un bel formaggio spalmabile.

One comment

  1. Foto del profilo di claire326
    Chiara said on febbraio 13, 2017 Rispondi

    Ciao! è possibile secondo te usare altri tipi di latte? come quello di soia?

    No votes yet.
    Please wait...

Lascia un commento

Note: Comments on the web site reflect the views of their respective authors, and not necessarily the views of this web portal. Members are requested to refrain from insults, swearing and vulgar expression. We reserve the right to delete any comment without notice or explanations.

Your email address will not be published. Required fields are signed with *

*
*