Pancake integrali farciti con banane e yogurt

Rating: 4.5. From 2 votes.
Please wait...
Tempo di preparazione
10 min
Tempo di cottura
10 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni
2 porzione
Portata
Dolci
Pubblicata da
Pubblicata il
banana
1 unità
sale
1 pizzico
frutta
q.b.
Lievito per Dolci
1 bustina
uova
1 unità
yogurt greco 0%
150 gr
Farina integrale
200 gr
stevia
3 cucchiaini
Pancake integrali farciti con banane e yogurt

Una delle mie colazioni preferite: i pancake!

In ricetta vi metterò come preparo l’impasto di base, ma ovviamente la parte divertente è variare ogni volta!

Se so che la giornata sarà particolarmente dispendiosa a livello energetico, allora all’impasto aggiungo due cucchiai colmi di proteine in polvere al cacao.

Se ho voglia di variare la frutta, al posto dei lamponi userò i mirtilli, la banana a rondelle, o qualunque cosa mi offra la stagione!

Insomma, è una ricetta davvero versatile e veloce, che renderà la colazione un momento attesissimo per grandi e piccini! 😀

Gli ingredienti listati qui sono abbastanza per un pancake di 4-5 strati, ottimo per una colazione abbondante per due.

  1. Unire farina, stevia in polvere e lievito e un pizzico di sale (io uso sempre quello dell'Himalaya) in una bacinella. Aggiungere il tuorlo d'uovo.
  2. Montare a parte l'albume con una frusta fino a renderlo spumoso.
  3. Unire l'albume montato al composto iniziale e mescolare aggiungendo poco alla volta circa 100g dello yogurt di vostra scelta. Io preferisco lo yogurt al latte per la consistenza che dà all'impasto, ma nulla vieta di utilizzarlo al suo posto.
  4. Aggiustare il composto - ovvero: dovesse essere troppo liquido, aggiungete farina, altrimenti poi girarlo a dovere durante la cottura sarà difficile senza rompere gli strati. Dovesse invece essere troppo duro e poco lavorabile (deve comunque essere abbastanza morbido da colare sulla padella) aggiungere a scelta un altro albume, latte o yogurt.
  5. Ungere il padellino (io uso l'olio di cocco) e scaldarlo.
  6. Versare la prima parte del composto, uno strato non troppo alto in modo da avere una cottura più omogenea.
  7. Far cuocere il primo lato finché il bordo non risulti cotto. Per accertarsi che sia abbastanza pronto da poterlo girare senza romperlo, aspettare la comparsa delle bollicine al centro del lato.
  8. Una volta cotta la prima fetta, adagiarla su un piatto e spalmarla con lo yogurt. Aggiungere le prime rondelle di banana.
  9. Ripetere le ultime operazioni fino ad esaurimento del composto, farcendo strato per strato.
  10. Una volta giunti all'ultimo strato, spalmare lo yogurt, aggiungere un cucchiaio di miele (facoltativo) e altra frutta (qui avevo utilizzato dei lamponi).

Ancora nessun commento? Scrivi qualcosa per primo!

Lascia un commento

Note: Comments on the web site reflect the views of their respective authors, and not necessarily the views of this web portal. Members are requested to refrain from insults, swearing and vulgar expression. We reserve the right to delete any comment without notice or explanations.

Your email address will not be published. Required fields are signed with *

*
*