Grano saraceno con pomodorini e basilico

No votes yet.
Please wait...
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
25 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni
2 porzione
Portata
Piatto Unico
Pubblicata da
Pubblicata il
Pomodori ciliegino
150 gr
Olio extravergine d'oliva
15 gr
basilico
30 gr
Acqua
600 gr
Grano saraceno decorticato
125 gr
Grano saraceno con pomodorini e basilico

Eccovi un piatto fresco e leggero, ideale per la stagione calda. Ha il sapore d’estate, delle insalate da portare al mare o durante i pic nic. Vediamo come preparare il grano saraceno con pomodorini e basilico!

Cos’è il grano saraceno?

Il grano saraceno è un alimento facente parte della famiglia delle Poligonacee. Esso non è un cereale, anche se spesso insieme alla quinoa viene definito uno pseudo-cereale, poichè ottimo sostituto di questi ultimi. Viene infatti usato in cucina come i cereali in chicco, spesso al posto del riso, e per questo in commercio lo si vede accostato ai cereali. In Italia viene coltivato in Trentino ed in Valtellina, anche se è una pianta originaria delle zone montuose dell’Asia.

Proprietà del grano saraceno

Il grano saraceno contiene flavonoidi. Essi sono dei fitonutrienti che proteggono contro le malattie ed hanno funzione antiossidante. E’ inoltre una buona fonte di sali minerali, in particolare magnesio, che rilassa i vasi sanguigni e migliora l’apporto di sangue. Favorisce così il benessere del sistema cardiovascolare e migliore i livelli della pressione sanguigna. Aiuta inoltre a prevenire i calcoli biliari.

Tra le proprietà del grano saraceno, ricordiamo il controllo dei livelli di zucchero nel sangue, la riduzione del rischio di diabete e l’abbassamento della glicemia. Esso quindi è un ottimo alleato nelle diete a basso indice glicemico. E’ indicato anche nelle diete ipocaloriche, nelle quali ha funzione di regolazione della fame.

Ricordiamo che questo tipo di grano è privo di glutine, non essendo un cereale. Per questo è ideale nelle alimentazioni dei celiachi e di chi ha intolleranze al glutine.

Come cucinare il grano saraceno

Questo grano si consuma cotto in acqua salata per circa 15 minuti. In seguito è necessario sciacquarlo e lo si può condire e mangiare come il riso, sia freddo in insalata oppure caldo come complemento per ottime zuppe.

 

  1. PER CHI HA IL BIMBY: Posizionare il cestello e inserire al suo interno il grano saraceno. Cuocere per il tempo indicato sulla confezione 100° vel 5. Scolare il grano saraceno e sciacquarlo sotto acqua fredda per raffreddarlo. Inserire il basilico, l'olio e i pinoli e frullare 15 sec vel 5. Unire al grano saraceno il pesto e i pomodorini tagliati in 4 parti.
  2. VERSIONE NORMALE: Cuocere il grano secondo le info contenute sulla confezione. Scolare il grano saraceno e sciacquarlo sotto acqua fredda per raffreddarlo. Frullare il basilico, l'olio e i pinoli. Unire al grano saraceno il pesto e i pomodorini tagliati in 4 parti.

Ancora nessun commento? Scrivi qualcosa per primo!

Lascia un commento

Note: Comments on the web site reflect the views of their respective authors, and not necessarily the views of this web portal. Members are requested to refrain from insults, swearing and vulgar expression. We reserve the right to delete any comment without notice or explanations.

Your email address will not be published. Required fields are signed with *

*
*