Ciambelle al forno

Tempo di preparazione
180 min
Tempo di cottura
20 min
Difficolta'
Facile
Porzioni
10 persone
Portata
Dolci
Ricetta di
Pubblicata il
1 pizzico
sale
1 unità
Aroma al limone
1 cucchiaini
miele
15 gr
lievito di birra
1 unità
Tuorlo
1 unità
uova
160 millilitri
Latte parzialmente scremato
14 unità
Diete tic
125 gr
Yogurt bianco
300 gr
Farina Manitoba
200 gr
farina 00
Ciambelle al forno

Noi di vivilight le ciambelle del bar ce le facciamo in casa! Light e al forno! Provare per credere!

Questa ricetta mi ha stupita dalla prima lettura. Poi guardando la foto sono rimasta ancora più esterrefatta tanto che mi sono ripromessa di realizzarla appena avrò un pochino di tempo in più per dedicarmi alla lievitazione.

Spesso si pensa che le ricette light siano sciape e senza gusto. La verità è che si può mangiare sano e leggero senza dover rinunciare al gusto, al profumo e agli odori più invitanti. Ad esempio chi l’ha detto che una ciambella non fritta non possa essere ugualmente buona come quelle che troviamo nei bar che di light non hanno nulla?

E non solo oltre a non essere fritta è perfettamente equilibrata a livello di zuccheri e grassi. E, anche se a dieta, ogni tanto possiamo concedercene una.

Queste ciambelle sono semplici da realizzare e, lievitazione a parte, anche abbastanza veloci. Per ottenere delle ciambelle soffici e morbide come una nuvola e soprattutto digeribili prestate attenzione ai tempi di lievitazione.

Se non avete una planetaria potete anche impastare a mano. Un robot da cucina non è necessario… insomma le nostre nonne non sapevano nemmeno cosa fosse una planetaria 😉

La nostra Monica, autrice della ricetta, come dolcificante utilizza il Tic in gocce. Ovviamente questa scelta è del tutto personale. Se volete utilizzare lo zucchero magari integrale di canna tipo Mascobado vi consigliamo di non esagerare. Contando 40 g di zucchero ogni 100 g di farina utilizzata nella ricetta avrete un risultato leggero ma non insapore.

Se volete sapete di più sui dolcificanti naturali e artificiali vi lascio il link al nostro articolo qui.

Come latte Monica utilizza un latte parzialmente scremato. Ma se voi avete problemi di intolleranze o semplicemente non utilizzate latte vaccino potete ricorrere ad un latte vegetale a vostra scelta. Tra l’altro se usate un latte molto aromatico come ad esempio il latte di mandorla o il latte di cocco queste ciambelle avranno anche un retrogusto più particolare 🙂

Vediamo come si preparano queste ciambelle al forno:

 

 

 

  1. Setacciare le farine e fare un buco al centro
  2. Sciogliere il lievito in un po' di latte tiepido e unirlo alla farina. Coprire leggermente
  3. Unire lo yogurt, il miele e il sale e iniziare a lavorare l'impasto preferibilmente con la planetaria
  4. Aggiungere le uova, l'aroma al limone (o la buccia grattugiata) e il tic (o altro dolcificante a piacere)
  5. Impastare fino a che non diventa liscio. Mettere l'impasto in una scodella coperto da pellicola. Far lievitare 3/4 ore in forno spento con luce accesa
  6. Trascorso questo tempo stendere l'impasto alto circa 2 cm. E ricavare con un coppapasta da 11 cm e uno più piccolo le ciambelle. Ne verranno circa 12
  7. Mettere le ciambelle sopra una placca con carta forno e far lievitare un'altra ora in forno spento con luce accesa
  8. Infornare a 180° per 20 minuti.
  9. Gustatele sia da calde che da fredde. Nei giorni seguenti vi basterà scaldarle al microonde per farle tornare ancora più morbide! Buon appetito!

Nessuno ha ancora commento, scrivi per primo qualcosa!

Lascia un commento

Note: Comments on the web site reflect the views of their respective authors, and not necessarily the views of this web portal. Members are requested to refrain from insults, swearing and vulgar expression. We reserve the right to delete any comment without notice or explanations.

Your email address will not be published. Required fields are signed with *

*
*