Bugie di Carnevale o Chiacchiere Light

Rating: 5.0. From 1 vote.
Please wait...
Tempo di preparazione
50 min
Tempo di cottura
10 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni
2 porzione
Portata
Dolci
Pubblicata da
Pubblicata il
Olio
1/2 cucchiai
aroma a piacere
q.b.
scorza di limone
1 unità
Lievito per Dolci
1 bustina
Dolcificante
30 gocce
uova
1 unità
Acqua
q.b.
farina
150 gr
Bugie di Carnevale o Chiacchiere Light

E’ Carnevale, e come ogni anno i banchi dei supermercati si riempiono di bugie, o chiacchiere, bellissime e profumatissime. Come ogni anno le guardo, ci rifletto, e non le acquisto. Perché? Perché sono un dolce in genere poco light, o quasi per niente, soprattutto nella loro versione fritta. Quest anno ho però deciso di non rinunciare alla festa, a questo dolce ed al suo significato. Mi sono chiesta, come posso rendere light le chiacchiere?? Ed eccoci qui, vi presento il mio successone: le chiacchiere light!

Chiacchiere light: le sostituzioni

Per prima cosa ho deciso di non friggere le chiacchiere light, ma cucinarle al forno. La cucina nel forno permette di dimezzare l’apporto calorico, rendendo le chiacchiere più leggere e più digeribili.

Ho usato un solo uovo e meno farina, considerando una porzione per 2 persone, massimo 3. Se volete farla per 4, aumentate la farina. Consiglio di lasciare un solo uovo, al massimo aggiungerci solo dell’albume.

Il composto potrà risultare un pò duro, per questo ho aggiunto dell’acqua. Potete anche usare del latte scremato, a vostro gradimento. Le calorie non varieranno di molto, quindi dipende dai vostri gusti.

Per dare gusto e sapore alle nostre chiacchiere light, usiamo in primis la scorza grattugiata di un limone, meglio se bio. Sapete che i pesticidi e le componenti chimiche usate vengono a depositarsi proprio sulla buccia, per questo prediligiamo il bio almeno in questo caso.

Le chiacchiere originali prevedono l’uso di due cucchiai di liquore, in genere grappa, ma c’è anche chi usa il limoncello o l’anice. Potete metterceli, non aumenteranno di molto le kcal. Io personalmente ho usato l’aroma al Rum, acquistato da Lidl ma facilmente reperibile nei negozi per dolci o nei grandi supermercati.

Qualche trucco per preparare le Chiacchiere light

Il vero trucco per la preparazione delle chiacchiere light, ma in generale dei dolci che si stendono col matterello, come i biscotti, è l’uso del foglio di silicone! Esso serve a non far attaccare la pasta sul vostro piano d’appoggio, senza aggiungere costantemente farina, che non fa che aumentare le nostre calorie.

Il foglio vi servirà anche come base nel forno, al posto della classica carta forno. Eviterete sprechi di ogni genere!

E’ possibile acquistarlo un pò ovunque, ma accertatevi che possa andare in forno. Io vi suggerisco questo.

AmazonBasics - Tappetini da forno in silicone, 2 pz
  • 2 tappetini da forno in silicone non aderente per una cottura al forno semplice e pratica.
  • Non serviranno olio, spray di cottura o carta forno.
  • Resistono in forno fino a temperature di 250 °C.
  • Per teglie di dimensioni medie; facili da pulire.
  • Ogni tappetino misura circa 30 x 42 cm (lunghezza x larghezza).

Ed ora non ti resta che provare le nostre Chiacchiere Light!!

  1. Disporre tutti gli ingredienti in una ciotola. Prima farina e lievito.
  2. Al centro fare un buco e metterci i liquidi: uovo, olio, dolcificante ed aroma. SOSTITUZIONI: è possibile mettere 1 cucchiaio di yogurt bianco magro al posto dell'olio. Se volete sostituire il dolcificante, mettete 40 grammi di zucchero di canna.
  3. Impastare con l'ausilio di una forchetta prima, e dopo con le mani, fino a formare la palla. Se il composto risulta secco, aggiungere acqua o latte a filo. Si agglomererà velocemente.
  4. Far riposare il panetto per 40 minuti in frigo. Una volta uscito, dividerlo in 3 parti. Stendere la prima parte con l'ausilio di un matterello e tagliare le chiacchiere aiutandoci con una rondella dentellata, o in alternativa con un tagliapizza come ho fatto io.
  5. Una volta fatte le prime chiacchiere, porle su una teglia foderata.
  6. L'impasto rimanente dalle forme delle chiacchiere potete reimpastarlo con i restanti panetti.
  7. Infornare a 170°C per 10 min, massimo 15, a forno statico.
  8. Metterci su un pò di zucchero a velo, se si gradisce. Et voilà!

Ancora nessun commento? Scrivi qualcosa per primo!

Lascia un commento

Note: Comments on the web site reflect the views of their respective authors, and not necessarily the views of this web portal. Members are requested to refrain from insults, swearing and vulgar expression. We reserve the right to delete any comment without notice or explanations.

Your email address will not be published. Required fields are signed with *

*
*