Colazione al bar, ma vegana!

Colazione al bar vegana

Colazione al bar? E se si è vegani, come si fa? Essere vegani non si limita a scegliere una dieta, o comunque un piano alimentare, è piuttosto uno stile di vita che punta ad una vita etica e più salutare. Questo vuol comunque dire fare i conti con la vita di tutti i giorni e con diversi alimenti da escludere dalla propria quotidianità. Spesso chi è vegano ha imparato a cucinare i propri pasti, scegliendo materie prime sane e selezionate. E’ anche vero, però, che fortunatamente è sempre più facile anche mangiare fuori casa perchè le proposte vegane sono molte più rispetto anche solo a pochi anni fa.

La colazione è uno dei pasti che più spesso si fa fuori casa. Complici la vita frenetica di tutti i giorni, il lavoro che non è quasi mai sotto casa e i mille impegni familiari, succede sempre più spesso di dover far colazione al bar. Quali scelte fare per rimanere coerenti alle proprie scelte etiche alimentari?

La colazione light al bar

Anche la dieta più restrittiva non vi prescriverà mai di saltare la colazione: è indispensabile ad attivare il metabolismo e da l’energia giusta per affrontare la giornata. La prima colazione dovrebbe rappresentare circa il 15-20 per cento del fabbisogno calorico totale. Se prendiamo, ad esempio, una piano alimentare da 2000 calorie, 50 dovrebbero essere ingerite a colazione.

Indipendentemente dal numero di calorie bisogna poi tenere conto dei macronutrienti che apporti al tuo organismo: non dovrebbero mai mancare i carboidrati, sia sotto forma di zuccheri semplici che di amidi. Sapevi che il fruttosio contenuto nella frutta è uno zucchero in grado di risvegliare il fegato e l’apparato digerente? Non devono comunque mancare anche una fonte di proteine e di grassi che permettono, tra le altre cose, di sentire molto più a lungo il senso di sazietà. Evitate però merendine confezionate troppo farcite e ricche di zuccheri raffinati.

Colazione al bar, ma vegana!

E quando si fa colazione al bar cosa scegliere?

Per fortuna non è così difficile poter fare colazione al bar, le proposte sono sempre più varie, soprattutto per i nuovi baristi che provengo da un corso barman specializzato dove tendono a prendersi cura di ogni tipo di cliente. Vediamone insieme alcune.

  • Il cappuccino Se sei tra quelli che proprio non riescono a rinunciare al caldo e cremoso cappuccino, oggi hai solo l’imbarazzo della scelta. Le bevande proposte con cui è possibile sostituire il latte sono sempre più diffuse. Trovare un cappuccino con latte di soia oggi è davvero semplice. I bar più forniti, poi, ti propongono anche bevande a base di riso, avena, mandorla, nocciola… Hai solo l’imbarazzo della scelta.
  • Pane Una proposta molto sana e interessante è data dall’accoppiata “pane e marmellata” che molti bar propongono. Una o due fette di pane tostato con un velo di marmellata sono l’ideale per far partire la giornata con la giusta carica. Molti bar iniziano anche a proporre il burro di arachidi. E’ piuttosto calorico ma è una fonte di grassi buoni e, con moderazione, può essere una valida alternativa.
  • Brioches Se ogni tanto ti vuoi coccolare con una brioche, oggi hai anche l’opzione veg. Un cornetto tradizionale vuoto ha in media 300-350 calorie, con uno (sempre non farcito veg scendiamo a 200. Ricorda che contiene comunque molti zuccheri e grassi e spesso le calorie in meno dipendono più dalla sua dimensione ridotta più che dagli ingredienti. Ogni tanto, comunque, concedersi una coccola fa bene all’umore e anche alla dieta.
  • Muesli Se hai un’impronta più salutista e preferisci evitare brioche, potresti optare per cereali o del muesli da accompagnare a latte di soia, riso o mandorle.
  • Spremute o smoothie. Diventati ormai di gran moda, anche i bar si sono adeguati e, accanto alla classica (ma sempre buona e sana) spremuta d’arancia, è possibile trovare un’infinita combinazione di estratti o smoothie. Fare il pieno di vitamine è davvero facile! Consigliatissimi l’ananas e il finocchio per il loro effetto drenante, la banana per il potassio, lo zenzero per le mille proprietà benefiche… Date spazio alla fantasia e provatene uno diverso ogni giorno.
  • Cioccolata calda Al bar la cioccolata calda, preparata con bevande vegetali o acqua, non è più un’utopia! Non sarà una colazione da fare ogni giorno in caso di dieta ma, ogni tanto, puoi decisamente concedertela.

Essere vegani è un piacevole stile di vita e non certo un sacrificio. Insomma, non è tanto l’alimentazione ad essere vista come una restrizione quanto piuttosto la difficoltà a trovare valide alternative fuori casa. Fortunatamente sono sempre di più i bar a porre l’attenzione sul problema e ad andare incontro alle esigenze di chi adotta uno stile di vita veg.

E tu? Hai avuto difficoltà a trovare una sana colazione light al bar? Raccontaci la tua esperienza.

No votes yet.
Please wait...
Categories: Alimentazione

Ancora nessun commento? Scrivi qualcosa per primo!

Lascia un commento

Note: Comments on the web site reflect the views of their respective authors, and not necessarily the views of this web portal. Members are requested to refrain from insults, swearing and vulgar expression. We reserve the right to delete any comment without notice or explanations.

Your email address will not be published. Required fields are signed with *

*
*